domenica 27 gennaio 2008

LE CHIACCHIERE


Visto che siamo nel pieno del Carnevale oggi sono partita alla ricerca di una buona ricetta delle mitiche "Chiacchiere", che checchè se ne dica, tutti le fanno ma nessuna ricetta è, per i miei gusti, quella giusta. Così dopo aver consultato diversi siti di cucina ne ho scelta una che mi sembrava essere la migliore e sono partita per l'esecuzione.
Ma mentre preparavo i vari ingredienti mi rendevo conto che mi mancava il burro, o meglio non era sufficiente. Così non mi sono persa d'animo, e come è nella natura della mia famiglia, ho fatto a occhio. Ossia, ho sostituito il burro con l'olio, ma ho dovuto cambiare le dosi. Beh, non voglio portarla troppo per le lunghe. A parere mio mi sono venute delle ottime chiacchiere, e spero solo di essere riuscita a ricostruire le giuste dosi, per poterle rifare, magari al prossimo carnevale.


Ecco la ricetta:

INGREDIENTI
300 gr. farina 00
50 gr. zucchero
1 uovo
1/4 bicchiere vino bianco circa q.b.
50 ml. olio semi

Impastare tutti gli ingredienti e far riposare il panetto coperto per circa una mezz'ora.
Tagliare a pezzi e stendere con la macchinetta al 2° livello.
Tagliate con una rotella a pezzi o strisce irregolari.
Friggere in olio di semi.
Scolare le chiacchiere quando assumono un bel colore dorato, su un foglio carta assorbente.
Spolverare con abbondante zucchero a velo. (per  un effetto migliore vi consiglio di mettere in un sacchetto di plastica le chiacchiere e lo zucchero a velo e mantenendolo chiuso agitare per fare in modo che lo zucchero copra uniformemente le chiacchiere.


Seconda ricetta provata oggi e promossa, ugualmente buoni, leggeri e croccanti e si possono realizzare anche al forno per una cottura più leggera.

250 ge. Farina
20. Gr. Zucchero
25. Gr. Burro fuso
2 uova
Poco Marsala o vino dolce bianco
1 pizzico sale
(La ricetta presa in rete portava anche mezza bustina lievito per. Dolci, ma l'ho dimenticata 😜😜😜)

Impasta tutto. Lascia  riposare per circa 30' , stendi molto sottile e friggi o cuoci in forno a 180 per 10' circa, fino a doratura.
Poi spolvera con zucchero a velo.


4 commenti :

a.tolomeo ha detto...

Veramente eccezionali!!!

Valentina ha detto...

Uff non vale solo io non posso assaggiarleeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!!

Mammi ti prego me le mandi???? :(

Leonessa ha detto...

Ah,ho capito,si fa come quando si mette lo zucchero a velo al pandoro!Da provare assolutamente con l'olio! Ma al posto del vino bianco si può mettere un pò di Strega?

lafatafatata ha detto...

Ciao gabriella, veramente... mezzo bicchiere di strega... mi sembra un pò tanto, io non l'ho mai fatto. Magari metti sempre un pò di vino bianco e profuma solo con il liquore Strega. Vedi come viene e fammi sapere.
Grazie per aver provato una mia ricetta.