domenica 16 marzo 2008

CAVATELLI CON POMODORINI, SEPPIE, MELANZANE


Oggi, domenica delle Palme è tradizione un menù a base di pesce, e dato che il tipico piatto è 
"Spaghetti con sugo di seppie ripiene" in casa non è molto gradito, ne ho inventato uno sempre a base di seppie: 

CAVATELLI CON POMODORINI, SEPPIE E MELANZANE

Ingredienti:
x 4 persone

500 gr. cavatelli 
400 gr. seppie
5 pomodori rossi grossi, a grappolo
1 melanzana piccola
aglio
olio
prezzemolo
sale, pepe


Procedimento:

Innanzitutto pulire le seppie,  e tagliarle a strisce o a dadolata.
Lavare, salare.
Spellare i pomodori, eliminare i semi e tagliarli a pezzetti.
Mettere in una padella mezzo bicchiere di olio, l'aglio e far rosolare leggermente.
Unire i pomodori, sale e pepe e far cuocere.
Aggiungere le seppie e far cuocere per pochi minuti,  non troppo perchè le seppie potrebbero
indurire.
A parte sbucciare le melanzane, io le sbuccio parzialmente mi piace trovare un pò di buccia dà colore, tagliarle a bastoncini e salare in modo che perdano un pò di acqua amarognola.
Mettere in una padella 3 cucchiai di olio evo e far saltare le melanzane fino a bruciacchiarle.
A questo punto cuocere la pasta, possibilmente pasta fresca, scolarla e saltarla nella padella del sughetto con le seppie, togliere dal fuoco e servire nei piatti.
Aggiungere sopra i bastoncini di melanzane e una spolveratina di pepe e prezzemolo.
In tavola.

 

1 commento :

Valentina ha detto...

Ottimi!! Li ho fatti anche io e sono buonissimi!! Sono anche riuscita a mangiare un po' di pesce così!!